La burocrazia siriana della morte e il destino degli scomparsi

Di Nadim Houry (direttore del programma di Terrorismo e Antiterrorismo per Human Rights Watch)il 30 luglio 2018 Pubblicato qui Nelle ultime settimane, centinaia di famiglie siriane hanno saputo che i loro cari scomparsi nelle strutture di detenzione del governo sono morti. Molti hanno affermato di aver chiesto documenti di routine all’amministrazione siriana e di aver…