Adra, i sopravvissuti

Quattro storie di persone sopravvissute al carcere siriano diventano uno spettacolo teatrale.
Il carcere, secondo le storie dei protagonisti non è solo lo spazio ristretto di una cella ma è un intero paese, che dopo cinquant’anni di dittatura prova a recuperare la sua libertà. Una libertà che comprende tutti gli aspetti della vita, anche quello più intimo, una rivoluzione per la libertà che comincia nell’animo di ognuno.

 

Descrizione del documentario: Il regista franco-siriano Ramzi Choukair li ha cercati, li ha trovati. Ha chiesto loro di scrivere le loro storie e di interpretare il loro ruolo al teatro. Le loro vite sono segnate dalla resilienza, di fronte alla violenza e alla tortura per mesi o anni.

versione originale del video su Arte.tv

Traduzione all’italiano e sottotitoli Noura Al Assouad e Giovanna De Luca.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...